VACANZE ALTERNATIVE: ECOLOGIA E SCAVI ARCHEOLOGICI

panda-volontariato vacanzealternative cina

Sei in cerca di idee per delle vacanze alternative? Vuoi fare un’esperienza insolita e appagante? Desideri contribuire alla conservazione del pianeta e di specie a rischio di estinzione? Vuoi partecipare ad uno scavo archeologico e alla preservazione di antichi reperti?

Ho una laurea in Scienze Naturali e ho lavorato per oltre 10 anni come archeologa sul campo e ti dico che è possibile!

Ci sono tantissimi progetti specifici che ti daranno l’opportunità di realizzare questo sogno. Tieni presente che si tratta di quel tipo di vacanza per chi non ha paura di sporcarsi le mani ed è disposto ad impegnarsi e a dare il proprio contributo.

Si tratta di porgetti di volontariato sparsi per il mondo. Il costo di partecipazione serve a sostenere il progetto stesso, quindi contribuirai sia economicamente, sia attraverso la pratica sul campo. Ricordati che in fondo si tratta di un lavoro che richiede serietà e impegno, ma che in cambio regala tante soddisfazioni.

VACANZE ALTERNATIVE IN AMBITO NATURALISTICO

I progetti in ambito naturalistico sono tantissimi. Spesso si rinnovano di anno in anno e a volte hanno una scadenza. Utilizzando i link di alcuni progetti validi nel 2019, che sto per segnalarti, puoi fare una tua ricerca personale per trovare quello più adatto a te. Se hai domande o se sei interessato ad un ambito naturalistico specifico, contattami. Ti fornirò altri link utili.


SALVAGUARDIA E MONITORAGGIO DI LEONI, RINOCERONTI, LEOPARDI, IENE, BUFALI, GHEPARDI. VACANZE ALTERNATIVE IN SUD AFRICA

Il Limpopo Eco Operations (LEO) è un programma di salvaguardia della sezione Maratana, del Marakele National Park, nella provincia del Limpopo. La giornata tipo del volontario è dedicata principalmente a localizzare e monitorare le specie selvatiche e i loro spostamenti territoriali. Trovi le informazioni qui, cercando nella sezione Sud Africa, attraverso il motore di ricerca del sito segnalato.

PROGETTO PER LA TUTELA DEL PANDA GIGANTE IN CINA

Il Dujiangyan Research Base of Giant Panda Breeding, un centro, situato nella provincia di Sichuan, si occupa della salvaguardia e riproduzione in cattività del Panda, al fine di rilasciarlo nel suo habitat. Qui trovi tutte le informazioni.

TUTELA DELLA BIODIVERSITA’ DELLE ISOLE GALAPAGOS. VACANZE ALTERNATIVE IN UNO DEI LUOGHI PIU’ BELLI DEL PIANETA

A 1000 km dalle coste dell’Ecuador, le Galapagos, ricche di specie endemiche di animali e vegetali, sono minacciate da specie aliene, portate dall’uomo.

Questo particolare progetto prevede la tutela dell’uccello Petrel delle Galapagos, il lavoro presso il centro di allevamento delle tartarughe giganti, la rimozione delle specie vegetali invasive, il lavoro in vivaio per il restauro dell’habitat naturale, il rilevamento degli uccelli e delle iguane marine, la pulizia delle spiagge e il programma di educazione nelle scuole.


TUTELA DEGLI ELEFANTI ASIATICI IN SRI LANKA

Il programma, focalizzato sulla protezione di questa specie in via di estinzione, svolge un ruolo importante nel promuovere la convivenza tra gli animali e le comunità locali.

Circa 100 anni fa oltre 20.000 elefanti vagavano per le foreste di questa bellissima isola. La distruzione degli habitat, causata dalle coltivazioni, ha ridotto il numero ad appena 5000 esemplari. Il tuo ruolo sarà di aiutarne la tutela, per impedire che questo declino diventi ancora più devastante. 


TUTELA DELLE TARTARUGHE MARINE E DELLA COSTA DEL MESSICO

Si tratta di un progetto volto alla salvaguardia della costa pacifica del Messico e della sua fauna, nella regione di Colima. Il programma prevede la tutela delle tartarughe marine, specie a rischio a causa del bracconaggio e dell’inquinamento. In queste vacanze alternative imparerai a pattugliare la costa durante la notte, a identificare i nuovi nidi delle tartarughe e trasferire le uova in nuovi nidi sicuri. Ti prenderai cura delle iguane, raccoglierai dati e imparerai a identificare i coccodrilli presso il Colorada Crocodile Centre, vicino alla cittadina di Tecoman.

VACANZE ALTERNATIVE PRESSO L’AFRICAN WILDLIFE ORPHANAGE IN ZIMBABWE

La finalità di questo progetto è la riabilitazione della fauna selvatica ferita e il suo rilascio in natura. Il lavoro consiste nel nutrire gli animali ospitati presso il centro di recupero, nel pulire i loro recinti, nell’imparare a riconoscere uccelli e altre specie animali. Altri aspetti del programma prevedono indagini sul campo nelle aree protette e nei vicini parchi nazionali.

VOLONTARIATO CON TARTARUGHE MARINE E DELFINI NELLE ISOLE EOLIE

La Filicudi Wildlife Association propone uscite in barca giornaliere con lo scopo di monitorare questi animali e l’eventuale recupero di tartarughe ferite o in difficoltà. Inoltre i volontari sono impegnati nell’assistenza degli animali soccorsi, nel lavaggio delle vasche, nel monitoraggio dei cetacei da postazione sulla terraferma, nell’accoglienza di visitatori del Centro delfini e tartarughe di Filicudi.

VACANZE ALTERNATIVE IN AMBITO ARCHEOLOGICO

Se vuoi partecipare ad uno scavo archeologico in Italia, e approfondire così le tue conoscenze sul passato del nostro paese, ti segnalo qui il gruppo archeologico romano con i suoi campi di scavo 2019.

Se invece sei attratto dall’idea di coniugare la tua passione per l’archeologia con un viaggio all’estero, eccoti di seguito alcuni progetti interessanti.Ti daranno l’opportunità di imparare aspetti di culture molto diverse dalla nostra.

nella foto alcune persone impegnate a scavare reperti e strutture

VOLONTARIATO ARCHEOLOGICO INCA E WARI IN PERU’

Il progetto prevede attività di mappatura, scavo, catalogazione di reperti, presso i siti di Unocochayok, Tantaestancia e Sacsayhuaman. I volontari sono ospitati da famiglie peruviane, esperienza che permetterà di entrare anche in contatto con la realtà locale.

VOLONTARIATO IN ARCHEOLOGIA CLASSICA E MEDIEVALE IN ROMANIA

Il programma coinvolge diversi siti: Deva, Alba-Iulia, Bordusani-Popina, Harsovai. I volontari si occupano dello scavo, anche di antiche tombe, recupero di ossa e manufatti, classificazione dei reperti, compilazione di report.

VOLONTARIATO PRESSO SITI MESOLITICI NELLA VALLE DEL TAGO IN PORTOGALLO

Si tratta di una delle regioni più importanti per studiare la fase di transizione da Mesolitico a Neolitico. Circa 8000 anni fa le culture del Portogallo registrarono un cambiamento sostanziale che le portò dal nomadismo e raccolta, all’agricoltura e pastorizia. Il lavoro sul campo si pone il compito di tentare di ricostruire la linea temporale di transizione tra queste fasi. Si tratterà di scavare, setacciare manufatti e resti umani, lavorando per preservare parte del patrimonio naturale e culturale del Portogallo. Qui il progetto e i suoi dettagli.

VOLONTARIATO ARCHEOLOGICO IN CAMBOGIA

Il progetto è focalizzato sullo scavo degli insediamenti del periodo post-angkoriano nell’area di Battambang, in Cambogia. Si sa molto dei re che governarono l’impero angkoriano dal IX al XV secolo, ma molto meno si sa sui loro sudditi: le persone che vissero e lavorarono durante questo periodo di tempo e il successivo periodo post-Angkoriano (secoli XV-XVII). Il lavoro sul campo si propone di indagare come queste persone riuscirono ad adattarsi e a sopravvivere a conflitti, inondazioni e periodi di siccità che interessarono la zona. Si tratta di tematiche mai studiate prima.

VOLONTARIATO ARCHEOLOGICO PRESSO IL SITO DI PUEBLO IN COLORADO

I volontari partecipano allo scavo di antichi insediamenti legati alla comunità del Chaco Canyon, databile tra l’800 e il 1140. A dirigere lo scavo vi sono gli archeologi del Crow Canyon Archaeological Center, situato a Cortez. Questa esperienza dà la possibilità di visitare anche siti come l’Hovenweep National Monument, il Canyon of Ancients National Monumento e il Parco Nazionale della Mesa Verde.